Preparazione atletica tennis: cos’è e come farla (esercizi)

Il tennis non è solo uno degli sport più spettacolari in assoluto. Si tratta di una disciplina che rappresenta un grave onere per il corpo. L’organismo può beneficiarne solo con la corretta osservanza di tutte le fasi necessarie.

Uno di questi riguarda la forma fisica generale, che consente di ottenere abbastanza forza, flessibilità e resistenza in modo da poter preparare adeguatamente il corpo per un maggiore sforzo fisico.

Di conseguenza, anche le partite vengono giocare a un livello più alto, in quanto si migliorano tutte le proprie caratteristiche. Tuttavia occorre svolgere bene la preparazione atletica nel tennis. Si consiglia ovviamente di essere seguiti da un personal trainer esperto affinché possiate allenare al meglio il vostro fisico con gli esercizi giusti e mirati.

Preparazione atletica tennis: cos’è?

La preparazione atletica generale rappresenta un insieme di misure volte a ottenere le capacità motorie richieste per giocare le partite di tennis a livelli elevati. Una preparazione atletica svolta correttamente aiuta non solo a sviluppare le capacità fisiche di una persona e aumentarne la resistenza, ma anche a ridurre la probabilità di lesioni.

I tennisti prestano molta attenzione al condizionamento fisico. Tutti gli allenamenti vengono eseguiti con un riscaldamento obbligatorio e terminano con altri esercizi fisici utili per allungare i muscoli e renderli più duraturi dinnanzi allo sforzo. Spesso vengono praticati anche vari esercizi di stretching.

Gli obiettivi della preparazione atletica per i tennisti

La preparazione atletica del tennista ha i seguenti compiti:

  • Rafforzare la salute dell’atleta;
  • Garantire uno sviluppo fisico armonioso;
  • Crea la base necessaria per uno sforzo fisico intenso così tipico delle partite a tennis, che uniscono l’esplosività alla resistenza.

Tra gli esercizi fisici che aiutano ad aumentare la resistenza e la forza del corpo, vengono utilizzati la corsa, il nuoto, il ciclismo, lo sci e tutti i tipi di sport. Al tennista può essere richiesto di praticare il salto con la corda, gli scatti a breve distanze e così via.

Perché la preparazione atletica completa è necessaria per un giocatore a tennis?

Tutti coloro che imparano a giocare a tennis hanno obiettivi e traguardi diversi. Alcuni hanno solo bisogno di un rafforzamento generale del corpo e di un passatempo emozionante. Altri si sforzano di raggiungere delle vette significative in una duratura carriera sportiva. Tuttavia, per entrambi, è assolutamente necessario migliorare prestazione della forma fisica generale.

Se l’allenamento fisico è semplicemente assente, il futuro tennista non solo può dimenticarsi di raggiungere dei traguardi sportivi importanti, ma si espone a un rischio maggiore d’infortuni e distorsioni. La preparazione atletica è la base su cui è possibile costruire un buon allenamento di tennis e successivamente sviluppare anche una buona tecnica di gioco.

Come svolgere la preparazione atletica nel tennis?

Per svolgere correttamente la preparazione atletica nel tennis si inizia, prima di ogni altra cosa, con il riscaldamento. Anche se all’inizio potrebbe sembrare il contrario, la realtà è che il riscaldamento rappresenta un fattore di primaria importanza. Non si può trascurarlo, né ignorarlo. Durante il riscaldamento si migliora l’afflusso del sangue ai muscoli e si prepara l’organismo allo stresso.

Il riscaldamento, in qualsiasi sport, non richiede mai di svolgere uno sforzo fisico particolarmente intenso. Spesso si tratta semplicemente di alcuni esercizi il cui unisco scopo è quello di fare da apripista agli esercizi che verranno dopo.

Subito dopo il riscaldamento si consiglia di fare gli esercizi di stretching. Questi servono in modo particolare per allungare i muscoli del corpo rendendolo più flessibile. Ovviamente non bisogna esagerare cercando di fare più del dovuto, in quanto si rischia di danneggiare l’organismo. Nello stretching è sempre meglio andare per gradi sottoponendo l’organismo a dei piccoli sforzi man-mano che si procede con gli allenamenti.

Una volta svolta questa fase preparatoria si può passare all’allenamento vero e proprio. L’allenamento di un tennista si divide in 4 fasi: lo sviluppo del coordinamento, lo sviluppo della velocità, della forza e della resistenza.

Esercizi per prepararsi a giocare a tennis

Tra tutti i tipi di esercizi di coordinamento, è possibile nominarne quelli che seguono:

Fare jogging, saltare, tutti i tipi di gare a staffetta;
Corda per saltare (oltre a migliorare la coordinazione, sviluppare bene i muscoli delle gambe);
Passi incrociati;
Esercizi con la palla (tutti i tipi di esercizi per afferrare la palla – dal rimbalzo, negli angoli, a diverse velocità, dall’estate e dalla “candela”).

Per quanto concerne lo sviluppo della velocità, si consiglia di fare dei microscatti a breve distanze. Questi, oltre ad aiutare a sviluppare praticamente tutti i muscoli del corpo utili per il gioco a tennis, allenano anche il sistema cardiocircolatorio.

L’allenamento della forza nel tennis viene svolto usando degli esercizi tradizionali. Si cerca di evitare l’allenamento con i pesi laddove possibile preferendo le flessioni, il lancio di una palla atletica e così via. Tutti gli allenamenti sulla forza vengono svolti in maniera tale da migliorare il più possibile non solo la forza di colpo, ma anche la precisione dello stesso.

Infine, l’allenamento della resistenza viene svolto grazie agli esercizi di corsa a lunga o breve distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *