Esercizi per dimagrire e accelerare metabolismo bloccato

VORRESTI DIMAGRIRE

MA HAI IL METABOLISMO BLOCCATO?

NON PERDI UN ETTO?

SEI A DIETA DA UNA VITA

MA NESSUNA SEMBRA FUNZIONARE?

Leggi questa mini guida e appropriati dei concetti chiave per poter vivere una vita longeva, in salute, dentro al corpo che vorresti.

Il corpo umano è una macchina assolutamente perfetta, il suo obiettivo è quello di essere sempre performante, collaudato da milioni di anni, il nostro DNA risale ai nostri avi e la chiave del dimagrimento sta in un concetto molto semplice ma difficile da portare avanti senza la giusta sapienza.

Il nostro corpo è stato progettato per essere pronto e scattante nei momenti come la caccia per procacciare cibo e sopravvivere, che, in carenza, induce la mente a pensare solo a quello ed ha quindi permesso l’evoluzione dall’uomo

paleolitico a noi, grazie all’appetito ed ai morsi della fame che nitriva e scalciava come un cavallo impazzito nello stomaco.

Tale meccanismo (nello specifico sono ormoni: leptina e grelina che regolano il senso di fame l’una e sazietà l’altra) ha fatto si che l’uomo paleolitico sopravvivesse ai periodi di lunga carestia, grazie al grasso accumulatosi nel suo corpo nei periodi di abbondanza di cibo.

Quel grasso era fondamentale per salvarsi dagli inverni scarsi di cibo, garantiva la vita all’uomo accingendo ad esso e trasformarlo in energia vitale.

Dopo milioni di anni, dopo evoluzioni della specie e cambiamenti di vita radicali (non si caccia più per mangiare, oggi abbiamo il supermercato!) e di regime alimentare (McDonald, Pizzerie, Fast Food, pasticcerie..) il nostro DNA è rimasto tale e quale.

Ovvero per mollare quella zavorra che vorresti abbandonare nel bidone come fai con l’immondizia serve molto più che una dieta, qualche passeggiata o corsettina al parco.

Serve un percorso studiato ad hoc sul tuo morfotipo, il tuo stile di vita, un allenamento che ti faccia tornare la voglia di guardarti allo specchio, che ti permetta di avere più autostima e un sorriso da sfoggiare fiera di te stessa ad ogni occasione.

Non esistono miracoli, non c’è beverone magico che tenga o crema snellente che possa aiutarti nella perdita di peso o di tonicità, la via che ti porta allo specchio magico altro non è che la dieta e l’allenamento, grazie al quale avrai risultati duraturi nel tempo, con perdita di peso senza “svuotarti”, quindi perderai grasso e preserverai la massa magra, ovvero i muscoli non si sciuperanno e ti vedrai tonica ed in salute.

L’uomo è un animale, un mammifero per la precisione, nato per correre, cacciare, saltare, arrampicarci e scattare, ogni singolo muscolo del tuo corpo ha una ben precisa funzione che non è solo quella di afferrare un alimento dallo scaffale del supermercato.

Grazie all’evoluzione e a numerosi studi scientifici possiamo capire il nostro morfotipo ed individuare la dieta perfetta per ogni singolo individuo.

I Morfotipi principali sono tre e sono i seguenti, poi ci si può ritrovare a metà tra uno e l’altro:

Ectomorfa: Alta e snella di natura, difficilmente mette peso, ha muscoli allungati e fatica a mettere peso, mangia qualsiasi cosa senza particolari problemi poiché l’aumento di peso non è contemplato tra i suoi problemi.

Se volesse mettere su qualche chilo, essendo difficile per questo morfotipo, è bene attuare un preciso piano alimentare, ovvero la corretta ripartizione dei macronutrienti sarebbe da attuare con carboidrati alti, proteine sempre settate in base alla massa magra e i grassi al 25/30% del totale calorico.

Mesomorfa: Definita di natura, portata a mettere muscolo, ha poco grasso ed esso spesso è in punti strategicamente opportuni, potrebbe avere qualche problema, qualora lo desiderasse a perdere peso proprio, perchè il grasso che ha addosso è di fondamentale importanza per le funzioni vitali ed è molto ostinato perchè è li da anni ad anni. Per questo morfotipo sarebbe bene regolare sempre le proteine in base alla massa magra, dopodichè assumere i carboidrati vicino alle ore di allenamento in un range intermedio, come i grassi. Il tutto va misurato in base all’obiettivo da raggiungere che essa voglia perdere peso o mettere massa magra, quindi muscolo.

Endomorfa: mette peso anche solo a guardare una brioche, di natura con qualche chilo di troppo e le diete sono difficili da sostenere se non ben

bilanciate, mediamente sedentaria con appetito verso il junk food.

Tipico di queste donne è iniziare una dieta per poi tornare al punto di partenza. A questo tipo di fisico si consiglia un regime alimetare con proteine settate in base all’obiettivo da raggiungere, carboidrati bassi e da consumare dopo l’allenamento se possibile. La buona notizia è che i grassi devono essere alti, il che renderà la tua dieta sostenibile e assolutamente gustosa.

Se ti ritrovi in una di queste categorie o a metà tra una e l’altra, ad esempio ecto-mesomorfa o endo-mesomorfa e vorresti rimetterti in forma l’unica strada da intraprendere è quella di affidarsi a mani sapienti che possano scolpire il tuo corpo rendendo il tuo desiderio ogni giorno il più vicino possibile.

Per ogni morfotipo vi è una corretta nutrizione ed uno specifico allenamento che accelera il processo di trasformazione, ma la componente fondamentale e di assoluta importanza è la voglia di mettersi in gioco e arrivare alla vetta, assaporando il percorso, godendo dei piccoli risultati e tagliare il traguardo solo grazie a se stessi ed al proprio impegno.

Funzioniamo un po come una macchina, in base alla benzina che introduciamo, all’olio che mettiamo nel motore e alla manutenzione che facciamo, se usiamo prodotti di qualità, avremo dei risultati protratti nel tempo e come una vettura, performeremo al meglio godendo anche di una buona salute, oltre che ad avere ottime analisi del sangue, il che non guasta per il nostro sistema cardiovascolare che è il primo a creare veri allarmismi negli anni della menopausa e non.

Se la benzina è di ottima qualità, come possono essere gli alimenti normalmente introdotti nella nostra dieta quotidiana avremo dei riscontri, di performance e longevità.

Il cibo può anche contrastare o diminuire problemi tanto cari a noi donne, ecco perchè nelle donne sarebbe raccomandata una dieta che non scarseggi in grassi, essendo di vitale importanza per via del lavoro che svolgono all’interno dell’organismo : regolano gli ormoni, preservano il sistema nervoso, trasportano le vitamine, preservano il sistema immunitario, il cuore e i vasi sanguigni, proteggono articolazioni ed organi vitali.

Introducendo cibo sporco, come patatine in sacchetto, cibi adagiati sugli scaffali del supermercato con scadenze di oltre due anni, il cornetto e cappuccino che tanto è caro alla nostra dieta mediterranea, otterremo come risultato quello di avere la pelle a buccia d’arancia, cellulite nei nostri punti critici, ritenzione idrica causata dal sale in eccesso e un senso di pesantezza legato proprio alla qualità degli alimenti scelti.

Ti risulta familiare il fatto che dopo i cenoni ti senti spesso goffa ed appesantita?

Viceversa, potresti mangiare come un uccellino per la paura d’ingrassare che ti porta a sottrarre ogni giorno indispensabili calorie che nel tempo andranno a

danneggiare il tuo sistema immunitario, i valori ematici del sangue e altri problemi legati all’insorgere di malattie cardiovascolari che, con l’aumento dell’età e della cattiva alimentazione si presenteranno puntuali.

La tua salute e il tuo stile di vita odierno influenzano quella che sarà la tua vecchiaia domani e scusami se penso che ogni essere umano, specialmente una Donna, voglia arrivare in salute e ottima forma alla veneranda età

E.. perchè no?

Anche sentirsi bella e in pace col suo corpo.

Una sana e corretta alimentazione va a braccetto con uno stile di vita sano e attivo.

Sentirsi bene con se stessi e avere una buona autostima sono solo alcune delle caratteristiche che noi donne ambiamo ad avere, oltre ad un sedere sodo e delle belle gambe toniche!

Durante l’arco della mia carriera ho conosciuto donne di ogni forma, età ed estrazione sociale con un unico obiettivo che le accomunava:

AMARE IL PRORIO CORPO

Noi donne siamo alla continua ricerca della perfezione, vorremmo sempre vederci meglio di come siamo, se per caso abbiamo il ciclo e le occhiaie non vorremmo nemmeno uscire di casa.

Siamo disposte a tutto pur di vederci al meglio e sentirci belle, proviamo creme snellenti, impacchi puzzolenti, beveroni magici e canottiere sciogli grasso, eppure la verità è una sola, scientifica e maledettamente efficace:

DIETA E ALLENAMENTO

Siamo disposte a fare talmente tanto che ci abituiamo ad una vita di sacrifici culinari, abbandoniamo i carboidrati come se fossero il male assoluto, per non rivederli mai più, oppure, altra opzione, stiamo a stecchetto una settimana per poi fiondarci al ristorante vuote (e affamate) come un silos da riempire.

In quella cena mangi anche il tovagliolo e le gambe del tavolo e non ti accorgi, presa dall’euforia delle tagliatelle fatte in casa al ragù e gli agnolotti ripieni burro e salvia che stai mangiando solo come prima portata, che durante quella cena hai introdotto più calorie rispetto a tutte quelle che mediamente consumi durante la settimana.

Sei “fatta” di glucosio e non capisci più niente! Non sei abituata a mangiare ingenti quantità di carboidrati e il fisico risponde facendo festa, ringraziandoti a modo suo:

 

  • Produce meno cortisolo (ormone dello stress, quindi sei malleabile e serena oltre che rilassata e felice)
  • Ti da tantissima energia di pronto uso da sfruttare poichè ti senti carica e performante al 100%
  • Aumenta le capacità celebrali (il cervello consuma il 20% del glucosio che assumi giornalmente)

Poichè il cervello è strettamente legato alla presenza di glucosio nel sangue per un corretto funzionamento, devi essere certa di assumere almeno la dose necessaria grazie al quale esso possa funzionare senza troppi intoppi.

Nulla vieta di fare diete senza carboidrati ma devono essere costantemente monitorate, sapere quanto farle durare e specialmente reintrodurre i carboidrati qualora sia opportuno e con le adeguate sapienze in materia in modo da evitare il famosissimo effetto yo yo!

L’introduzione di cibo deve essere ponderata, in base al tuo stato di salute, alla tua età, al tipo di attività fisica che fai e ai tuoi gusti personali.

Non meno importanti sono i feedback del tuo corpo, ossia quelli fisici(risposta adattiva alla dieta) e quelli psicologici (come ti senti, quanto pesa sostenere la dieta..)

Una dieta sostenibile nel tempo è doverosa oltre che per la buona salute anche per mantenere sano il tuo stato mentale, devi sentirti appagata, e questo si fa solo riuscendo a gestire i macronutrienti in modo ottimale.

E’ un gioco veramente facile, te lo assicuro, ma quello è il mio lavoro e sarei ben felice, se lo vorrai, di insegnarti tutto quello che so.

Numerose sono le varianti che devono essere studiate ed approfondite per poter performare al meglio nella vita.

Se pensi basti mangiare poco e spesso per stare in salute ti sbagli di grosso.

Se pensi che andando in palestra puoi concederti di mangiare tutto quello che vuoi ti sbagli di grosso!

Se pensi che togliendo cibi perchè ai tuoi occhi sono il male assoluto ti sbagli di grosso!

Se vuoi sbloccare il tuo metabolismo, essere la versione migliore di te stessa e metterci del tempo, del sudore e tanto impegno continua a leggere, altrimenti fermati qui.

Se pensi che tutto quello che hai letto finora siano solo storie allora grazie comunque per essere arrivata fin qui, è stato un piacere e ti auguro di trovare la tua felicità.

Puoi mangiare quando vuoi, il periodo di assunzione non è un parametro che detta il tuo dimagrimento!

L’importanza del cibo che la mano porta alla bocca è una scelta consapevole che solo poche persone riescono a fare.

Imparando a nutrirti e di conseguenza avere una dieta sostenibile nel tempo dove al suo interno ci siano alimenti sani e altamente sazianti, un buon apporto di frutta e verdura, tutti i macronutrienti settati sul tuo morfotipo e, cosa di vitale importanza, i tuoi cibi preferiti al suo interno, otterrai un corpo illegale, delle proporzioni da panico e un autostima alle stelle!

Se ti ho anche solo incuriosita e vorresti vederti alla massima espressione della tua genetica allora contattami per fissare un appuntamento telefonico dove avremo modo di conoscerci e durante la telefonata capiremo se potremmo fare questo splendido percorso insieme.

Io non vedo l’ora di vederti splendere di nuovo e motivarti ad intraprendere un

sano stile di vita dove la tua trasformazione ti sorprenderà. Te lo prometto.

Garanzia soddisfatti o rimborsati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *